RONCUCCI   PAVOLO
(Pavolino)

Non essendoci pervenuta una completa documentazione, non sappiamo quanti Palii abbia effettivamente disputato e vinto:

2 luglio 1694 BRUCO Ballarino
2 luglio 1697 PANTERA Baio

Oltre a queste, gli vengono attribuite pur essendo non comprovate queste vittorie:

2 luglio 1653 BRUCO n.c.
2 luglio 1660 TORRE n.c.
2 luglio 1661 CHIOCCIOLA n.c.
2 luglio 1662 LEOCORNO n.c.
2 luglio 1663 VALDIMONTONE n.c.
2 luglio 1672 BRUCO n.c.
2 luglio 1674 OCA n.c.
4 luglio 1677 NICCHIO n.c.
2 luglio 1678 TARTUCA n.c.
2 luglio 1680 ISTRICE n.c.
28 giugno 1682 DRAGO n.c.
9 settembre 1685 SELVA n.c.

- Secondo il Bandiera avrebbe vinto anche il Palio di aprile del 1655 nella Giraffa e quello di luglio 1657 nella Torre.
- Secondo l’Anonimo avrebbe vinto anche il Palio di luglio del 1656 nella Torre.
- Secondo l’Anonimo e il Bandiera avrebbe vinto anche il Palio di luglio del 1659 nell’Istrice, quello di giugno del 1680 e quello di settembre del 1683 nel Nicchio.
- Secondo l’Elenco Generale, l’Anonimo, il Bandiera, il Comucci e lo Zazzeroni avrebbe vinto il Palio di luglio del 1660 nella Torre, mentre per il Bandini lo avrebbe vinto nell’Onda.
- Secondo il Gagliardi avrebbe vinto nel Valdimontone il Palio di luglio del 1660 e avrebbe vinto anche il Palio di luglio del 1683 nella Tartuca.
- Secondo il Macchi avrebbe vinto anche il Palio di luglio del 1662 nel Valdimontone.
- Secondo l’Anonimo, il Bandiera, il Bandini, il Gagliardi e il Macchi avrebbe vinto anche il Palio di luglio del 1666 nel Leocorno. Secondo il Sergardi invece lo avrebbe vinto nel Valdimontone.
- Secondo il Bandini avrebbe vinto i Palii di luglio del 1672 nell’Istrice e del 1677 nel Bruco.
- Secondo l’Anonimo, il Bandiera e lo Zazzeroni avrebbe vinto anche il palio di luglio del 1679 nel Valdimontone.
- Secondo l’Anonimo, il Bandiera e il Gagliardi avrebbe vinto anche il Palio di luglio del 1681 nel Bruco.
- Insieme a Caino detiene il record di aver vinto in ben 10 contrade differenti (cfr.).

Ad́ 8 Luglio 1663
Al Sig.re Cav.re Antonio Landucci et Sig.re Salustio Saracini Deputati del nostro Capitolo sopra al Palio che à donato alla nostra Compagnia la Contrada di val di Montone, soldi sedici moneta di Lire sette l'uno per spenderli nelle feste e donativo alla detta Contrada come per decreto del nostro Sig. priore Sig. Do.re Alisandro Ugolini come per deliberazione della nostra Compagnia del d́ 8 stante.

(Archivio di Stato di Siena, Patrimonio Resti 1902)


ALTRI CAPITOLI INERENTI

LE SCHEDE DEGLI ALTRI FANTINI
I FANTINI VITTORIOSI DI TUTTI I TEMPI
LE DATE DI NASCITA
LE STATISTICHE SULL'ETA'
PROCESSI E FATTI CURIOSI SUI FANTINI


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena