16 agosto 2014
CIVETTA

DEDICATO AL CENTENARIO DELLA NASCITA DEL POETA MARIO LUZI


L'ordine è quello di entrata fra i canapi e il grassetto indica la vincitrice
In questo colore le contrade estratte a sorte
Cliccando sui nomi dei cavalli, su quelli dei fantini e sulle immagini, si apriranno le relative pagine


Osvaldo VALDIMONTONE Brigante
Occolé CIVETTA Brio
Morosita Prima DRAGO Salasso
Oppio LEOCORNO Gingillo
Porto Alabe BRUCO Girolamo
Lo Specialista AQUILA Tremendo
Querino PANTERA Grandine
Polonski CHIOCCIOLA Scompiglio
Istriceddu SELVA Tittia
(Quietness) GIRAFFA non corse ¹

MOSSIERE: Bartolo Ambrosione
¹ Non corse per l'infortunio occorso al cavallo durante la terza prova


    



CAPITANO: Francesco Ricci
TENENTI: Eraldo Pagliantini, Fabio Guerrini, Nicola Lorenzetti, Gabriele Fiorini
PRIORE: Riccardo Cerpi
VICARIO: Franco Mugnaini
PROVICARI: Valentino Ceccherini, Patrizia Sideri
BARBARESCO: Andrea Fiorini

La contrada non vinceva dal 16 agosto 2009
Il fantino non vinceva dal 16 agosto 2011




ALLA CIVETTA IL PALIO DELL’ASSUNTA
Andrea Mari vince la sua quarta carriera con l’esordiente Occolé

Dopo che il mossiere Bartolo Ambrosione ha fatto uscire per una volta i cavalli dai canapi, al secondo tentativo mossa invalidata a causa di una forzatura che ha costretto il mossiere ad abbassare il canape per precauzione.
Al terzo allineamento, partono forte Aquila, Valdimontone e Chiocciola. Il Montone cade al primo San Martino e passa davanti l'Aquila, seguita da Civetta e Chiocciola. Aquila che rimane davanti fino al secondo casato quando passa prima la Civetta che compiendo l'ultimo giro in testa va vincere il Palio di Siena del 16 agosto 2014 con Andrea Mari detto Brio sull'esordiente Occolè.
Una curiosità su tutte: è stata la prima vittoria della Civetta nel giorno di sabato (cfr.)



i Masgalani                 
                

- I CAVALLI VITTORIOSI ALL'ESORDIO -

- LA PRIMA VITTORIA DEI CAVALLI -





















LE CADUTE DEI FANTINI














Cliccate qui per vedere il video della carriera