2 luglio 1787
TORRE



1° CAPPOTTO REALIZZATO DA QUESTA CONTRADA
CAPPOTTO REALIZZATO DA GROPPASECCA

L'ordine è quello di entrata fra i canapi e il grassetto indica la vincitrice
In questo colore le contrade estratte a sorte
Cliccando sui nomi dei fantini e sulle immagini, si apriranno le relative pagine
(Abbreviazioni: B=baio; G=grigio; I=isabella; M=morello; R=roano; S=sauro)

* Fantino esordiente

M. di G.B.Corsi AQUILA Nacche
S. di F.Nepi TORRE Groppasecca
S. di G.Frascritti DRAGO Gremigna
M. di E.Nardi ISTRICE Gigi Bestia
B. di G.Gigli VALDIMONTONE Begnamino
B. di S.Ceccarelli SELVA Ciocio
M. di I.Bianchini CIVETTA Biggéri
B. di T.Palagi TARTUCA Uccellino
M. di C.Cappannini LUPA Baffino *
B. di S.Felloni DORINO Dorino

GIUDICI DELLA MOSSA: Giulio Taj e Domenico Ugurgieri

CAPITANO VITTORIOSO: Bernardino Pieraccini

La contrada non vinceva dal 16 agosto 1784
Primo Palio vinto da questo fantino




Da tutti si credeva che avrebbe vinto la Chiocciola, ma non fu così, perchè il di lei fantino, Dorino, ebbe contro tutti gli altri che molto lo nerbarono, specialmente quello della Civetta (Biggeri) e della Tartuca.
Dopo molta gara vinse la Torre con il fantino Agostino Lippi soprannominato Groppasecca ed il cavallo del parroco Nepi.
Durante la 1ª girata fu prima l'Aquila.
Il cavallo della Chiocciola superiore a tutti era di Sebastiano Felloni.
Deputati per il palio: Nob.Cav. Galgano Lucherini Sarucini. Nob.Bali Carlo Piccolomini Clementini. Nob.Marc'Antonio Fortini.

(Da "I quaderni del Griccioli" della Nobil Contrada dell'Aquila)