16 agosto 1741
ISTRICE



L'ordine Ŕ quello di entrata fra i canapi e il grassetto indica la vincitrice
In questo colore le contrade estratte a sorte
Cliccando sui nomi dei fantini e sulle immagini, si apriranno le relative pagine
(Abbreviazioni: B=baio; G=grigio; I=isabella; M=morello; R=roano; S=sauro)

B. del Concialini ISTRICE Ministro
M. dell'oste della Scala PANTERA n.r.
G. del Mariani SELVA n.r.
B. del Mascagni GIRAFFA n.r.
M. del Mascagni ONDA n.r.
M. del mugnaio del Bozzone NICCHIO n.r.
G. dell'oste della Scala LEOCORNO n.r.
B. del mugnaio del Palazzo CHIOCCIOLA n.r.
B. della Posta di Grosseto TORRE n.r.
S. del Rossi AQUILA n.r.

GIUDICI DELLA MOSSA: Carlo Chigi e Augusto Sani

CAPITANO VITTORIOSO: Angelo Grilli

La contrada non vinceva dal 2 luglio 1726
Il fantino non vinceva dal 2 luglio 1740




Palio brutto fatto ricorrere dal Montone. corsero: Aquila, Chiocciola, Giraffa, Istrice, Leocorno, Nicchio, Onda, Pantera, Selva, Torre. Il premio fu di 40 Talleri.

(Da "Le Carriere nel Campo e le feste Senesi dal 1650 al 1914" a cura di Antonio Zazzeroni)