2 luglio 1738
DRAGO



L'ordine Ŕ quello di entrata fra i canapi e il grassetto indica la vincitrice
In questo colore le contrade estratte a sorte
Cliccando sui nomi dei fantini e sulle immagini, si apriranno le relative pagine
(Abbreviazioni: B=baio; G=grigio; I=isabella; M=morello; R=roano; S=sauro)

S. della Posta di Buonconvento DRAGO Pettinajo
M. della Posta di Siena LUPA n.r.
G. della Posta di Siena ONDA n.r.
G. della Posta di Siena PANTERA n.r.
R. di G.Bonci NICCHIO n.r.
R. della Posta di Monteroni TORRE n.r.
M. della Posta di Torrenieri VALDIMONTONE n.r.
B. dell'Enei AQUILA n.r.
S. della Posta di Torrenieri LEOCORNO n.r.
G. della Posta di Monteroni CHIOCCIOLA n.r.

GIUDICI DELLA MOSSA: Celio Brancadori e Giovanni Pieri

CAPITANO VITTORIOSO: Simone Contri

La contrada non vinceva dal 2 luglio 1729
Il fantino non vinceva dal 16 agosto 1733




Rest˛ vittoriosa la Contrada del Drago ove correva il fantino Antonio Corgnolini detto Pettinajo il quale con molta abilitÓ e destrezza seppe guadagnare la vittoria.

(Da "I quaderni del Griccioli" della Nobil Contrada dell'Aquila)