2 luglio 1700
TARTUCA



L'ordine Ŕ quello di entrata fra i canapi e il grassetto indica la vincitrice
Cliccando sui nomi dei fantini e sulle immagini, si apriranno le relative pagine
Rondinino CHIOCCIOLA n.r.
Bicchiari GIRAFFA n.r.
Grillo dell'Agnolo TARTUCA Savino Oste
Fornaino CIVETTA n.r.
L'Ebreo ISTRICE n.r.
Argentino LUPA n.r.
Postarino OCA n.r.
Polciano ONDA n.r.
Rogantino PANTERA Pelliccino
Pulledrello DRAGO n.r.
Spagnolo TORRE n.r.
Barbarino BRUCO n.r.
Superbiolo NICCHIO n.r.
Marchese SELVA n.r.
Baietto VALDIMONTONE n.r.

GIUDICI DELLA MOSSA: Firmano Bichi e Giulio Cesare Piccolomini

CAPITANO VITTORIOSO: Domenico Laini
PRIORE VITTORIOSO: Domenico Ciabattini

La contrada non vinceva dal 2 luglio 1685
Unico Palio vinto da questo fantino




Fu una bella corsa, molto contrastata ed i fantini si scambiarono molte frustate, all'ultimo giro dopo la voltata del Casato, mentre i fantini di tre Contrade si tenevano, pass˛ avanti la Tartuca e vinse il Palio, con molto plauso di tutta la gente e generale sorpresa. Vi correva Savino oste, padrone del cavallo vincitore, esso fece molte mance. I Tartuchini fecero grandi feste per le strade del proprio rione, ed incendiarono una macchina di fuochi artifiziali nel prato di S.Agostino.

(Da "I quaderni del Griccioli" della Nobil Contrada dell'Aquila)









TRATTA E ISCRIZIONE DELLE CONTRADE






Osterie, Taverne, Locande di Siena e delle sue vicinanze, fino al 1799
OSTERIE & LOCANDE
DEI SECOLI
PASSATI