GRAZI   FRANCESCO
(Stecco) 1/14

Figlio di Pietro Grazi, nacque a Sinalunga (SI) intorno al 1796
Padre di Figlio di Stecco

1. 2 luglio 1826 PANTERA Grigio di G.Batazzi
2. 2 luglio 1827 LEOCORNO Baio di L.Galanti
3. 17 agosto 1827 AQUILA Baio di F.Manetti
4. 2 luglio 1828 PANTERA Grigio di S.Felli
5. 2 luglio 1829 GIRAFFA Morello di S.Rossi
6. 16 agosto 1829 CIVETTA Morello di G.Ceccarelli
7. 2 luglio 1830 AQUILA Grigio di A.Garuglieri
8. 16 agosto 1830 NICCHIO Morello di G.Pasciarelli
9. 2 luglio 1831 NICCHIO Baio di G.Batazzi
10. 16 agosto 1831 BRUCO Morello di D.Ciabattini
11. 12 luglio 1832 BRUCO Morello di C.Cubattoli
12. 18 agosto 1833 LEOCORNO Morello di C.Cubattoli
13. 2 luglio 1834 TARTUCA Baio di A.Bellaccini
14. 17 agosto 1834 ISTRICE Baio di F.Lisini





Stecco aveva preso il soprannome dal padre, il quale il 10 gennaio 1833 venne accusato di omicidio colposo.
RAPPORTO GIORNALIERO DEL CAPITANO DI POLIZIA

Maria Domenica Chiacchini, vedova Mucciarelli di Monte Follonico, Vicariato di Asinalunga, questuante ottuagenaria, aveva cessato di vivera la notte del d́ 8 al 9 detto in una rimessa dell'Osteria di Giovanni Bonelli delle Taverne d'Arbia, Potesteria di Castelnuovo Berardenga per colpa, verosimilmente, del Barroccjao
Pietro Grazzi di Asinalunga, il quale aveva preso l'incarico di trasportarla sul suo barroccio allo Spedale di Siena, e fermatosi a detta osteria, l'abbandoṇ nella rimessa per il corso della notte, giacente sopra poca paglia, e mal coperta, senza neppure darsi pensiero di alimentarla, per cui la mattina successiva fu trovata morta e fu detto di freddo, e di stento.



Archivio di Stato di Siena - Governo di Siena 345 - anno 1833






Fantini Brava Gente


ALTRI CAPITOLI INERENTI

LE SCHEDE DEGLI ALTRI FANTINI
I FANTINI VITTORIOSI DI TUTTI I TEMPI
LE DATE DI NASCITA
LE STATISTICHE SULL'ETA'
PROCESSI E FATTI CURIOSI SUI FANTINI


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena