GIOVANNETTI   GIACOMO
(Bastiancione)

Nato nei dintorni di Scarlino
Padre di Bastianone (Antonio Giovannetti)

Non essendoci pervenuta una completa documentazione, non sappiamo quanti Palii abbia effettivamente disputato. Sappiamo comunque che corse:

4 luglio 1756 CHIOCCIOLA Sauro del Bruschi
2 luglio 1758 OCA Sauro di G.Cipriani
2 luglio 1759 GIRAFFA Morello dell'oste della Regina


Secondo il Bandiera e il Bandini avrebbe vinto anche il Palio di agosto 1756 nella Lupa.
Secondo l'Anonimo, il Bandiera, il Bandini e il Gagliardi avrebbe vinto anche il Palio di luglio nell'Onda e il Palio di agosto 1758 nella Lupa.

Diversi autori attribuiscono ad un unico fantino le quattro vittorie riportate nei Palii dell'agosto 1756, del luglio 1757, del luglio e dell'agosto 1758, rispettivamente nella Lupa, nell'Onda, nell'Oca e nella Lupa di nuovo.
Taluni chiamano quel fantino sempre Bastiancione, altri lo chiamano Bastianone, ritenendo evidentemente soprannomi, tanto simili, fossero usati indifferentemente per indicare la stessa persona.
Il Gagliardi e il Comucci ci avvertono che non era così, precisando che Bastianone (Antonio Giovannetti) era figlio di Bastiancione, detto anche Iacomino (e perciò Giacomo Giovannetti).
La confusione fra i due rende anche incerta l'attribuzione delle vittorie.
Mentre appaiono pressoché sicure le vittorie di Bastianone nell'agosto 1756 e di Bastiancione nel luglio 1758, rimangono dubbie le altre due, che noi abbiamo attribuito a Bastianone, secondo un criterio basato non soltanto sulla prevalenza delle indicazioni, ma anche e soprattutto sulla affidabilità delle fonti relativamente al caso specifico.

Notizie ricavate da "Ora come allora" di E.Giannelli e M.Picciafuochi

ALTRI CAPITOLI INERENTI

LE SCHEDE DEGLI ALTRI FANTINI
I FANTINI VITTORIOSI DI TUTTI I TEMPI
LE DATE DI NASCITA
LE STATISTICHE SULL'ETA'
PROCESSI E FATTI CURIOSI SUI FANTINI


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena