INNOCENTI   NICCODEMO
(Niccodemo) 0/4

- detto anche Malacarne -

Morto a Siena (Spedale) il 18 gennaio 1802

1. 3 luglio 1794 CHIOCCIOLA Grigio di L.Bruttini
2. 2 luglio 1796 CIVETTA Morello di G.Casini
3. 16 agosto 1797 PANTERA Morello di A.Livi
4. 3 luglio 1800 ONDA Morello di G.Livi

Secondo il Sergardi avrebbe corso anche il Palio di agosto 1790 nel Leocorno ed Ŕ probabile pure che corresse anche il Palio del 17 agosto 1800




Questo fantino viene riportato con quattro cognomi differenti: Innocenti, Scala, Malacarne e Nocenti.

Per il ricovero allo Spedale del 17 agosto 1800 (giorno del Palio) e per il libro dei defunti, riguardo alla morte delle moglie, era Innocenti;


per il libro dei battesimi del 1793 era Scala (Ŕ da notare che il figlio invece veniva trascritto col cognome Malacarne);


per il Capitano di Giustizia del 1797 era soltanto figlio dello Spedale di Pisa, abitava a Siena in S.Donato con la moglie e due figli, faceva lo stalliere in casa Sergardi ed era soprannominato Malacarne;
per lo Stato delle Anime di S.Donato del 1799 era invece Malacarne.


Infine, alla sua morte il Cappellano dello Spedale lo registr˛ come Malacarne Scala, dopo esser stato ricoverato il 30 dicembre 1801 col cognome Nocenti)






ALTRI CAPITOLI INERENTI

LE SCHEDE DEGLI ALTRI FANTINI
I FANTINI VITTORIOSI DI TUTTI I TEMPI
LE DATE DI NASCITA
LE STATISTICHE SULL'ETA'
PROCESSI E FATTI CURIOSI SUI FANTINI


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena