UNO DEGLI ULTIMI MATRIMONI DI S.PIETRO IN BANCHI


- Adì 25 ottobre del 1766 -

La Nobile pudicissima Fanciulla Sig.ra Maria Lisabetta Figlia dell'Illustrissimo Sig.re Carlo Fanghi Capitano di Giustizia* della Città, e Stato di Siena per Sua Altezza Reale nativa d'Anghiari nella Diocesi d'Arezzo, adesso però commorante* in Siena nella mia Parrochia di S.Pietro alle Scale in Banchi*, e L'Illustrissimo Sig.re Antonio Figlio del già Sig.re Giuseppe Rocchi di S.Gemignano diocesi di Volterra dimorante adesso però nella sua Parrochia di S.Salvadore di questa Città si contentano*, che si facciano Le Proclame di Matrimonio da contrarsi fra di Loro avendone io Infrascritto preso da ambo Le Parti L'opportuno consenso. I sopradetti Contraenti sono stati dispensati da una Proclama* da sua Signoria Reverendissima come dal Mandato.

Favorirà pertanto del Molto Reverendo trasmettermi La fede delle due Proclami, acciò si possa poi procedere alla dazione del anello, In fede di che.

Bernardo Benocci Paroco di S.Pietro in Banchi Mano Propria


* CAPITANO DI GIUSTIZIA = Magistrato che aveva poteri giurisdizionali e di polizia.

* COMMORANTE = Abitante.

* S.PIETRO ALLE SCALE IN BANCHI = La leggenda narra che questa chiesa fosse stata edificata sulle fondamenta di un tempio dedicato a Giove, ma le prime notizie certe si rifanno al 1181. Poche altre informazioni ci sono pervenute su questa parrocchia, se non che nel 1698 venne fatta restaurare da don Antonio Perpignani, che per l'occasione fece costruire quell'arco di sostegno che oggi si osserva in fondo alla via di Calzoleria. Detta volgarmente S.Pietro Buio, per i pochi raggi di sole che riuscivano a penetrarvi, fu anche sede della contrada della Civetta fino al 1783. Tre anni più tardi l'edificio venne demolito per adattarlo ad appartamenti e negozi.

* SI CONTENTANO = Sono lieti.

* PROCLAMA = Pubblicazioni, ossia annuncio di un matrimonio, per mezzo dell' affissione per tre giorni festivi, all'interno delle chiese parrocchiali degli sposi.

Matrimoni di S.Pietro in Banchi

- libro 1801 -