- PROCESSI E FATTI CURIOSI CHE RIGUARDANO I FANTINI -

L'ennesimo arresto di Vecchio






D'ordine di questo medesimo Tribunale, furono arrestati dalla Polizia, nel giorno che sopra, e subito diretti, con sufficiente scorta, alle carceri della Regia Ruota Criminale di Firenze, cui ne fece la richiesta, certi Adamo Bracali di Siena facchino di condizione, e Silvestro Regoli operante campagnolo, dimorante in Valli, fuori di questa Porta Romana, come imputati di falzitā, nella loro qualitā di sensali di cambi, in materia di arruolamento militare, il cui processo vā instruendosi nella suintesa Criminale Cancelleria.

Da notare, che lo stesso giorno venne pure arrestata Luisa, moglie del Bracali (vedi) per turpi espressioni.


Archivio di Stato di Siena - Governo di Siena 341 - anno 1829

     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena