- PROCESSI E FATTI CURIOSI CHE RIGUARDANO I FANTINI -

5 giorni di carcere per Bernardino Calvellini detto Beniamino






Fracassini Giuseppe del f¨ Lorenzo Fracassini d'anni 34 nato e domiciliato in Siena, materazzaio coniugato e Calvellini Bernardino del fu Antonio di anni 56 nato e domiciliato a Siena con moglie e figli, calzolaro detto Beniamino per ferimento colposo.


Nelle ore antimeridiane del 12 Aprile (1852) fuori della Porta S.Marco di questa cittÓ e precisamente sulla piazzetta dello scarico, Giuseppe Fracassini e Bernardino Calvellini dello Stabilimento di MendicitÓ si diressero a Domenico Sderci dicendogli che scendesse per la piaggia dello scarico.
Che ricusandosi lo Sderci, i predetti Fracassini e Calvellini lo presero ciascuno per un braccio, e lo portarono sul bordo di quella spiaggia, e quivi datogli un urto, lo Sderci dovŔ rotolare per la spiaggia ridetta: che lo Sderci riport˛ in tal circostanza una semplice ferita nel bordo inferiore della rotula sinistra che lo obblig˛ a quindici giorni di riguardo.
LAONDE
Visto l'art.122 della legge de' 30 Novembre 1786 condanna Giuseppe Fracassini e Bernardino Calvellini alla pena del carcere per giorni cinque per ciascuno, nella indennitÓ di ragione e nelle spese degli atti che tassa in lire due e soldi 10.

Archivio di Stato di Siena - Tribunale Collegiale 1¬ istanza - proc. 64 - 9 giugno 1852

     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena