Palio di Siena

- PROCESSI E FATTI CURIOSI CHE RIGUARDANO I FANTINI -

Masino imputato di furto con scasso







Rapolano li 3 Aprile 1872

Ho l'onore di trasmettere alla S.V.Ill.ma una copia del processo verbale, d'arresto operato da questa Guardia Municipale di questo paese Farnetani Celso e Correi Catello in odio del nominato Baldaccini Tommaso, di Angelo di anni 16 falegname nato e domiciliato in questo comune il quale la notte dal primo al due corrente mese, alle ore 11 pomeridiane, s'introdusse per una finestra che mette nella cantina sita in via Maestra entro questo popolato e discese in detta cantina della profondità di metri 3 e mezzo circa, e quindi salì nella stanza uso bettola, dopo scassinò la porta interna dell'attigua bottega uso commestibili ed ivi entrò e scassinò il tirratojo del cassabanco e ivi derubò la somma di lire 25 e centesimi 55 a danno del Locandiere Calamati Vincislao, fu Ferdinando d'anni 82 nato e dimorante in questo paese dopo diché il ladro Baldaccini Tommaso aprì la porta al di dentro di essa bottega e se ne uscì per detta via Maestra ritirandosi in propria casa con la somma furata.


Archivio di Stato di Siena - Tribunale di Siena 301