PRESCRIZIONE MEDICA


Molto Illustrissimo et molto reverendo Signor Mio Osservantissimo

Circa la cura terrete questo ordine: pigliarete, o domattina, o giovedý mattina al alba caldo il vino maturo*; dormirete un hora; et doppo starete vigilante fino a sera; et a hore 17* pigliarete un bicchiere di brodo di pollo senza sale con zuccaro biancho; et a hore idem* desinarete. Pigliarete Forzata ogni giorno a hore 22*. Berete acqua cotta con giulebbo*. Mangiarete pan grattato, o brodetto, o pappa nel brodo di pollastra, et nel pane una pera cotta.
Si attaccharanno..... mignatte* a fianco et si cavi oncie* cinque di sangue Avvisate del successo.
Mi scusi se non vengo perchŔ sono occupatissimo.




* VINO MATURO = Vino invecchiato.

* HORE 17, HORE 22 = Corrisponderebbero pi¨ o meno alle nostre ore 13 o 18 del mese di giugno oppure alle 10 o alle 15 se calcolate in dicembre (Nel foglio originale non Ŕ indicata la data).

* A HORE IDEM = Alla stessa ora.

* GIULEBBO = Giulebbe, sciroppo con molto zucchero e aromi, in cui vengono bollite delle frutta.

* MIGNATTE = Sanguisughe, piccoli animali delle acque stagnanti provviste di ventose con le quali si attaccano alla pelle dei mammiferi per succhiarli il sangue. In antico venivano usate per fare i salassi.

* ONCIA = UnitÓ di misura di peso, corrispondente a 27,5 grammi e pari ad 1/12 di una libbra.
Inserto trovato fra battesimi di S.Lorenzo a Merse del 1600

- libro 1359 -