POLIZZA DI SANITA'


- Adì 5 Agosto 1682 -

Bartolomeo di Benedetto da Castella Azara, essendo venuto a Siena ammalato per curarsi; non potendo entrare in città per non havere poliza, né fede* di Sanità, ritiratosi sotto le grotte fuora di porta nuova Cura de' Servi, et essendo da detto curato confessato passò a miglior vita, et il di lui corpo fu seppellito nel Cemeterio di questa Chiesa per Carità non potendosi portare a Servi per la ragione suddetta.



* FEDE = Attestato. Al fine di scongiurare il diffondersi di malattie infettive, per entrare all'interno delle città bisognava esibire un certificato medico, come per esempio quello raffigurato, che rilasciava la città di Siena
Defunti di S.Mamiliano in Valli

- libro 2462 -