- LICENZE RILASCIATE A OSTI E BETTOLIERI A SIENA E SUE MASSE NEL 1786 -

Nel 1786 nel territorio di Siena e sue Masse erano presenti ben 130 fra osterie e bettole, delle quali quattro condotte da donne. Come evidenziato nelle note a piè di pagina, tre di queste erano gestite direttamente da fantini del Palio e altrettante da loro parenti, a riprova che quello di dar da bere agli assetati era uno dei tanti mestieri al quale si dedicavano i fantini durante il resto dell'anno.



6 febbraio 1786

1. Osteria di Pietro Simoncini posta in via di S.Giovanni, luogo detto il Magnifico 1
3. Osteria di Agostino Tognazzi detta dell'Angelo posta in via di S.Martino accanto al Mastacchi pizzicagnolo
4. Osteria di Francesco Taddeucci detta la Rosa che resta ai Tre Cristi
5. Osteria di Ulimpia Pulciani detta della Lupa che resta in piazza capo la strada di S.Salvadore
6. Osteria di Giovanni Galassi detta la Serena che resta capo Vallerozzi
7. Osteria di Bernardino Borghi che resta in faccia a S.Giorgio
8. Bettola di Giovanni Burroni che resta in faccia S.Paolo
9. Osteria di Pietro Becheroni che resta dietro alla Chiesa di S.Cristoforo 2
10. Osteria di Giovanni Bracchi che resta alla colonna di Postiella
12. Osteria di Antonio Becarelli presso la strada della morte 3
13. Bettola di Ansano Baldini posta a capo al Casato
14. Bettola di Ansano Baldini che resta alla fine del Casato
15. Bettola di Ansano Baldini che resta per la strada della Tartuca
16. Osteria di Pietro Boschi che resta a capo Salicotto
17. Osteria di Giovanni Calosi che resta al portone dei Cappuccini
18. Bettola di Domenico Giusti che resta dietro le Monache di Campansi
19. Bettola di Giovanni Gambassi che resta sotto l'arco di S.Pellegrino 4
20. Bettola di Giovanni Gambassi che resta in via della Galluzza
21. Osteria di Domenico Lippi che resta nella strada dell'arte della lana
22. Bettola di Girolamo Masotti che resta sotto l'arco del Testa 5
23. Bettola di Francesco Marchetti in via di S.Domenico
24. Bettola di Francesco Marchetti in via di Diacceto
25. Osteria di Francesco Pieretti posta in via di S.Sebastiano in faccia al Costone 6
26. Osteria di Giuseppe Polverini detta il Moro posta in via Calzoleria
27. Osteria di Giuseppe Renzi in via di S.Pellegrino
28. Osteria di Angiolo Stracciati in via detta il Piano d'Ovile
29. Bettola di Giovan Battista Venturini posta in via S.Pietro alle Scale
30. Osteria di Giovanni Amidei detta il Montone in via di Salicotto
31. Bettola di Angiolo Bichi in via di Camollia in faccia a S.Vincenti
32. Osteria di Michel Angiolo Baroncini posta a capo Salicotto
33. Osteria di Pietro Cerpi posta fuori Porta S.Marco detta la Costalpino
34. Osteria di Giovan Battista Corsi posta in via S.Marco vicino alla Chiocciola
35. Osteria di Mario Finucchi posta alla metà della piaggia di Vallerozzi

8 febbraio 1786

36. Osteria di Michele Freccioni posta in via detta il Refe nero
37. Bettola di Francesco Galanti posta in via di Provenzano
38. Bettola di Jacinto Livi posta in via S.Pietro a Uvile in faccia a S.Pietro
39. Osteria di Luigi Licciuoli detta la Corona posta in via della Costaccia
40. Bettola di Camillo Meschini posta in via del Chiasso della Madonna del M... (sic) 7
41. Osteria di M.Angiola Mariani posta in via S.Francesco
42. Bettola di Giuseppe Morai posta in via S.Giuseppe
43. Bettola di Gaetano Morandi posta in faccia alla Chiesa di S.Agostino per andare a S.Giuseppe
44. Bettola di Angelo Provedi posta a capo la Lizza
45. Osteria di Gaetano Panichi posta in via Salicotto sotto Pescheria
46. Bettola di Francesco Rustici posta in via S.Lucia
47. Osteria di Carlo Rosi posta in via del Casato
48. Osteria di Luigi Radicchi posta in via de Pispini sotto la fonte
49. Osteria di Angelo Petrini posta in via dell'arco dei Rossi
50. Bettola di Gaetano Tognaccini posta in via di Postiella presso la Madonna del Corvo 8
51. Osteria di Angelo Sardelli detta il Viscione posta dietro Calzoleria
52. Bettola di Pier Giovanni Tozzetti posta in Camullia in faccia alla posta
53. Osteria di Carlo Valenti posta in via dei Pispini in faccia alla fonte
54. Osteria di Antonio Biagiuoli detta dell'Aquila posta in via dei Pispini alle case nuove
55. Bettola di Antonio Bernardi posta in via di Fonteblanda
56. Bettola di Angiolo Bettini posta in piazza dell'Erbe 9
57. Bettola di Francesco Centini posta in via Capofiera 10
58. Bettola di Stefano Cappelli posta in piazza dell'Erbe
59. Bettola di Giuseppe Ceccarelli posta in via detta la Commenda
60. Osteria di Gaetano Cappelli posta in via del Casato detta dell'Aquila
61. Osteria di Lorenzo Franci posta in via di Beccheria
63. Osteria di Andrea Mecacci posta in via Fiorentina detta lo Stellino
66. Bettola di Angelo Petrini posta in via di Camullia popolo di S.Stefano posta in via maestra detta l'arco de Rossi9
67. Osteria di Giuseppe Pistoj posta in piazza di S.Giovannino 12
69. Bettola di Mattio Stefani posta in via del Casato
70. Bettola di Giovanni Bagnacci posta in luogo detto Pescaia
71. Bettola di Domenico Beccafumi posta in via di S.Bastiano
72. Bettola di Antonio Fabbrini detta in via della Lellera 13
73. Bettola di Angiolo Gorelli posta in via dell'Onda sulla piazzetta
74. Bettola di Pietro Nieri posta in Pantaneto
75. Bettola di Andrea Sguazzini posta in via d'Uvile a S.Rocco
76. Osteria di Pietro Testi posta in via dei Servi
78. Osteria di Francesco Baldi posta in via S.Marco detta di S.Carlo 14
79. Bettola di Giuseppe Corsi posta in via di Camullia in faccia alla Magione detta del Pignattello
80. Bettola di Giovacchino Conti posta in via di Camullia a S.Petronilla
81. Osteria di Giuseppe Gigli posta fuori di porta Uvile in strada dell'Alberino
82. Bettola di Girolamo Landi posta in via detta la piaggia del Carmine
83. Bettola di Francesco Lapi posta in via di Camullia
84. Bettola di Francesco Mantovani posta fuori di porta Camullia in luogo detto il prato 15
85. Osteria di Pietro Fanti posta in via di S.Martino sotto l'arco di casa Sani

11 febbraio 1786

89. Bettola di Giuseppe Rosellini posta in via di S.Pietro a Castelvecchio
92. Bettola di Giovanni Boccini posta in via di Pantaneto detto il chiasso Magalotti
93. Bettola di Girolamo Fantacci posta in via di Pantaneto
95. Bettola di Maria Rosa Brogi posta in via di Camullia sotto il Palazzo del Sig. Luigi Camaioli 16

14 febbraio 1786

98. Osteria di Antonio Gabrielli detta di S.Carlo per la via Grossetana
99. Bettola di Giovanni Grazi posta in via Maremmana
100. Bettola di Francesco Cappelli in questa città di Siena
101. Osteria di Domenico Cerpi posta in via Grossetana detta la Costalpino
102. Bettola di Girolamo Donnini posta in via Vallerozzi in faccia alla chiesa di S.Rocco
103. Bettola di Giovanni Dei posta nella piazza di Provenzano
105. Bettola di Pasquale Pellegrini posta in via del casato sotto la casa Ugurgieri
106. Osteria di Giuseppe Brandani posta per la via delle Taverne d'Arbia 15
107. Osteria di Gaetano Pignotti detta la Scala posta in via di S.Giovanni
109. Osteria di Antonio Grazzini detta Malafrasca posta in via del Chianti

18 febbraio 1786

110. Osteria di Giuseppe Fontanelli posta in via delle Donzelle 18

20 febbraio 1786

111. Bettola di Francesco Mori posta in via del chiasso merdoso per la piaggia del Niccoletti 19
112. Osteria di Giulio Mattei posta per la via della Costalpino

22 febbraio 1786

113. Osteria di Antonio Borgianni posta in via detta Fiorentina in luogo detto il palazzo a diavoli

28 febbraio 1786

116. Osteria di Gaetano Piazzesi detta del Porco 20

3 marzo 1786

118. Bettola di Francesco Mori posta in via di S.Giovanni in faccia al forno delle balie
119. Bettola di Giuseppe Olmastroni posta in via di Provenzano nel vicolo dietro al Palazzo Bandini
120. Osteria di Angelo Stiatti posta in via di Provenzano detta dei Miracoli
121. Bettola di Domenico Vannucchi posta in via di Camullia accanto alla chiesa di S.Vincenti

4 marzo 1786

122. Bettola di Giuseppe Rabazzi posta in via di mezzo di Fonteblanda 21

7 marzo 1786

129. Bettola di Ansano Bernardi posta in via dei Servi in faccia al conservatorio di S.Girolamo
130. Bettola di Lorenzo Rossi posta in Pantaneto presso S.Giorgio
131. Bettola di Luigi Fanti posta in via del detta del Rialto presso casa Sani
132. Bettola di Maria Montegrossi posta in S.Spirito in faccia al seminario di S.Giorgio
133. Bettola di Pietro Arnetoli posta in via di S.Giovannino dirimpetto a S.Ansano 22
134. Bettola di Angelo Cassigoli posta nella piazza del Carmine
135. Bettola di Caterina Franciuoli posta in via di S.Gaetano presso il ponte 23

21 marzo 1786

136. Bettola di Andrea Torsellini posta in via S.Pietro a Ovile presso detta chiesa

22 marzo 1786

137. Bettola di Giuseppe Ghinelli posta in via del Chiasso per andare a S.Pellegrino
138. Bettola di Galgano Pacciani posta in via di S.Domenico
139. Bettola di Francesco Rovai per andare all'albergo del Re
141. Osteria di Santi Staderini detta Coroncina posta in strada Romana

4 aprile 1786

142. Bettola di Mattio Stefani posta in Vallerozzi
143. Bettola di Bartolomeo Olmastroni posta in via S.Marco presso S.Lucia

10 maggio 1786

144. Osteria di Francesco Barucci posta in via S.Francesco in faccia alla fonte

11 maggio 1786

145. Bettola di Costanzo Guidi posta per la via di Camullia in faccia al chiesino dei mendici 24

23 maggio 1786

147. Bettola di Giovanni Parronchi posta in via di Fonteblanda a capo alla costa
148. Bettola di Angelo Bracali nel Casato in faccia alla fonte

31 maggio 1786

149. Bettola di Niccolo Franci per la via del Casato al principio

3 giugno 1786

150. Bettola di Antonio Ricci per la via detta dietro il Nicchio della cura di S.Eugenia

20 giugno 1786

151. Bettola di Giuseppe Fornai posta nella piazza di Provenzano

8 agosto 1786

153. Bettola di Jacomo Mariani posta in via di Città

19 agosto 1786

154. Bettola di Bernardino Giannelli in via di Città dietro il chiasso del Palazzo Lucherini

17 settembre 1786

156. Bettola di Francesco Turchi posta in via della strada delle due porte

30 ottobre 1786

157. Osteria di Orsola Tognazzi posta in via di S.Martino detta dell'Angelo

23 maggio 1786

160. Osteria di Gaetano Morandi posta in via della Tartuca



La numerazione è quella che trovasi nel manoscritto originale e i numeri i mancanti si riferiscono a osterie o bettole ben al di fuori delle Masse di Siena e perciò non utili alla nostra indagine

1 Padre di Belloccio (cfr.)
2 Nel 1802 detta osteria detta del Re, si trasferì in Piazza Tolomei
3 Piaggia della morte, attuale via Monna Agnese
4 Arco non più esistente che si trovava nel vicolo dei Codenacci, parte terminale di via delle Terme
5 Arco dei Pontani
6 Riferivasi all'attuale via Stalloreggi
7 Trattavasi di Vallepiatta di sotto
8 Rimane arduo interpretare il nome della Madonna in questione, sappiamo comunque che la bettola era nel Casato
9 Slargo in via dei Termini dietro il Palazzo Tolomei
10 Probabilmente trattavasi di una strada vicino alle vie Fieravecchia e Fieranuova
11 L'Arco dei Rossi faceva da confine fra le parrocchie di S.Donato e S.Cristoforo, rimane poco chiaro il riferimento a S.Stefano alla Lizza
12 Corse il Palio col soprannome di Figlio di Cappellaro (cfr.). Nel 1795, per la sua morte avvenuta il 1° giugno 1793, la licenza passò al figlio Agostino
13 Attuale via delle Cerchia
14 Il riferimento a S.Carlo ci porta alle omonime fonti poste fuori Porta S.Marco
15 Antenato di Aldo Mantovani detto Bubbolo (cfr.)
16 Camaiori
17 Zio di Ghiozzo (cfr.) e (cfr.)
18 Corse il Palio col soprannome di Castagnino (cfr.)
19 Toponimo dal nome singolare che trovavasi nei pressi dell'odierna di via del Castoro
20 Osteria poco distante da S.Prospero, ma che comunque faceva parte del territorio di Marciano. Gaetano molto probabilmente era un antenato del fantino Luigi Piazzesi (cfr.)
21 Corse il Palio col soprannome di Carnaccia (cfr.) e il toponimo si riferisce alla costa dell'Incrociata
22 Il testo non lascia dubbi, ma rimane difficile abbinare S.Giovannino con la chiesa di S.Ansano
23 Il toponimo è riferito alla chiesa di S.Gaetano da Thiene nei pressi del Ponte di Romana
24 In antico detto chiesino non era altro che una cappella annessa alla parrocchia di S.Andrea Apostolo, nell'attuale via degli Umiliati


Archivio di Stato di Siena - Capitano di Giustizia 1070

     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena