L'ISTANZA DI LORENZO FRANCI PER IMPIANTARE UN SERVIZIO DI OMNIBUS







Siena 1° dicembre 1888

Franci Lorenzo di Angiolo, proprietario di Vetture pubbliche, distinto sotto il N°17 dimorante in Siena, fa istanza alla S.V.Illma affinchè si compiacciano concedergli il permesso di potere impiantare il servizio di un pubblico Omnibus, in Piazza dell'Indipendenza, nell'occasione della prossima Fiera che avrà luogo nel dì Tre Dicembre 1888, e giorni successivi occorrendo per trasportare i passeggeri fuori da Porta Camollia di questa Città.



L'omnibus era una vettura trainata da più cavalli, che poteva trasportare un cospicuo numero di passeggeri


Archivio Comunale di Siena - Postunitario X A cat.I busta 7

     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena