MESTIERI DEL XVI SECOLO


1575 - Madonna Andronaca Fortiguerri moglie di Mastro fabio Boninsegni confaloniere* di San Martino morse* adi 30 di Hottobre...

1576 - Giovanbattista velettaio* morse il dì 12 di Aprile...

Adì 21 Novembre 1589 - Morse Jacomo detto il Rosso facchino di dogana* hebbe tutti i Sacramenti e si seppellì in chiesa...

Bartolomea sorella di lando farinaiolo* con la gamba di legno morì il dì 4 di Aprile 1591...

Adì 2 di Novembre 1592 - Si sotterrò in Santo Donato Domenico postiglione*...

1598 - Antonio assicellaio vecchio di 90 anni morse alli 19 d'Agosto...

Adì 24 Agosto 1599 - Mastro Orazio detto il Bubbola Pianellaio* fù sepolto a Santo Martino nell'Avello* di Santo Antonio et accompagnato da n°12 preti...




* CONFALONIERE = Gonfaloniere, ossia colui che nel medio evo portava il gonfalone, vessillo con le insegne del territorio che rappresentava. In seguito il termine cambiò significato, tanto che fino al 1860 fu chiamato gonfaloniere colui che svolgeva le funzioni di capo di una comunità. A partire dall'unità d'Italia si chiamò sindaco.

* MORSE = Morì.

* VELETTAIO = Tessitore di veli.

* DOGANA = Ufficio a cui spettava il compito di controllare il movimento delle merci che entravano a Siena e quindi di procedere all'accertamento dell'imposta, nonchè alla riscossione dei diritti dovuti. A Siena aveva sede nel palazzo Tantucci che si trova in piazza del Monte, che era chiamata per l'appunto: piazza della dogana.

* POSTIGLIONE = Guidatore dei cavalli delle carrozze di posta e di diligenza.

* FARINAIOLO = I farinaioli furono spesso confusi con i fornai e con i mugnai, mentre la loro caratteristica era la vendita di farina e non la macinazione del grano o la panificazione e la vendita del pane.

* PIANELLAIO = Artigiano che fabbricava i sandali dei frati di ordini mendicanti o comunque calzature prive di tacco che lasciavano scoperto il calcagno.

* AVELLO = Sepolcro, tomba.

Defunti di S.Desiderio, di Donato e di S.Martino

- libri 922, 943, 1323, 1324 -