- IL MASGALANO DEL 2008 -
OFFERTO DAL PERIODICO "IL CARROCCIO"



E' un Masgalano dalla forma tradizionale, quello realizzato dalla giovane artista senese Eugenia Vanni, ma non per questo di minore forza visiva. Tutt'altro. Completamente in argento, con quattro inserti lavorati di cui uno in bronzo e uno in plexiglass, così da testimoniare i vari periodi di stampa della rivista “Il Carroccio”, che a 23 anni dalla sua prima uscita in edicola, ha offerto lo splendido bacile alla Festa senese.
Negli inserti, come pagine appoggiate nel vassoio, frammenti tratti dalle testate del giornale, per riproporre sezioni del carro di trionfo che chiude il Corteo Storico e un gruppo di cavali al galoppo. Sullo sfondo del piatto la cinta muraria della città. Un'incisione delicata come delicata appare Siena vista dalla campagna.
Un effetto bellissimo, sapientemente calibrato dalla mano dell'artista che, nonostante la giovane età (28 anni), riesce a destreggiarsi con sicurezza nell'ampio raggio delle arti visive e che da concittadina ha saputo, con grande sensibilità, riportare la preziosità in questo premio dato, ogni anno, alla comparsa della Contrada che durante il Corteo si è maggiormente distinta per eleganza e dignità di portamento.
Il Masgalano, sul bordo, è ulteriormente arricchito da un profilo armonico della città che smargina per metà della circonferenza mentre, sulla restante, la scritta “Per chi ama Siena periodico di vita senese scritto dai senesi”.
Come ha detto l'artista “l'idea che mi ha accompagnato durante la realizzazione è quella di lasciare l'opera 'aperta' ai senesi e creare uno spazio in cui ognuno sia in grado di costruire la propria storia, fatta di tante emozioni”.

Ufficio stampa del Comune di Siena


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena