Per violazione del regolamento di Polizia Municipale anche Pilade Del Porro detto Caino nel 1906 si trovò a tu per tu con un Vigile Urbano che redasse il seguente verbale:
“Il sottoscritto agente municipale trovandosi in servizio di perlustrazione al Passeggio della Lizza circa le ore 17 di questa sera transitando nel viale riservato ai veicoli presso la Birreria Bader ha invitato ad uscire dal Passeggio certo Del Porro Pilade di Domenico abitante in via del Comune n°31, perché esso montava un cavallo senza la sella come prescrive tassativamente il vigente Regolamento di Polizia Municipale.
Agli avvertimenti rivoltigli egli pur non ottemperando a ciò che gli era stato detto con buone maniere, rispondeva in modo arrogante ed in tono minaccioso queste precise parole: - Se tu non avessi la montura ti cazzotterei, dammi quel che ci avanzo bindolo -”.



Tratto da FANTINI BRAVA GENTE di E.Giannelli, M.Picciafuochi, A.Ferrini e O.Papei - Betti Editore, Siena 2014


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena