Nel 1898 Guido Duchi detto Martellino, che di luglio aveva esordito nel Bruco, alla vigilia del Palio di agosto tornò a Siena in compagnia di un amico con la speranza di trovare un ingaggio, ma fu una speranza vana perché i due, sorpresi “senza fissi recapiti”, furono immediatamente arrestati.



Tratto da FANTINI BRAVA GENTE di E.Giannelli, M.Picciafuochi, A.Ferrini e O.Papei - Betti Editore, Siena 2014


     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena