- I DISEGNI DELLE VITTORIE DELLE CONTRADE -

16 agosto 1843




Corsero: Aquila, Civetta, Leocorno, Tartuca, Nicchio, Torre, Bruco, Selva, Chiocciola, Lupa. “Bella mossa, carriera poco garosa…” queste le scarne parole con cui i cronisti dell’epoca si limitarono a commentare la vittoria del Gobbo Saragiolo nella Torre nel Palio dell’Assunta del 1843. Dalla mossa scapparono primi la Selva, la Lupa ed il Leocorno che cadde al primo Casato. La Lupa restò in testa fino all’inizio del secondo giro dove la Torre prese definitivamente il comando. Il dipinto proposto è molto elementare, con la lingua di tufo contornata semplicemente dal bandierino e dai colonnini con le catene. La Tartuca indossa l’antico giubbetto giallo e nero. Errata la caduta dell’Aquila in quanto, come detto, cadde solo il Leocorno.


Collezione APT - Provincia di Siena





     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena