- I DISEGNI DELLE VITTORIE DELLE CONTRADE -

2 luglio 2011




Corsero: Istrice, Pantera, Bruco, Valdimontone, Tartuca, Drago, Oca, Lupa, Civetta. Cavallino dallo stile antico di Simone Farmeschi a ricordo dell’ultima vittoria dell’Oca. La lingua di tufo è contornata solo dallo steccato, dai colonnini e dal bandierino. Le contrade sono disposte nel loro ordine ad eccezion fatta della Chiocciola che non corse la carriera. Risultano molto accentuate le nerbate tra Lupa ed Istrice e la caduta del Bruco, avvenuta al primo Casato, decisiva per gli esiti della carriera. Il fantino della Tartuca si scorge appena riverso sul tufo in fondo al gruppo, quindi i cavalli raffigurati sono solo otto. Curioso il commento, in pieno stile ottocentesco, riportato nella didascalia: “…la Lupa col meglio cavallo poco figurò…”


copyright Collezione privata






     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena