- I DISEGNI DELLE VITTORIE DELLE CONTRADE -

16 agosto 1956




Corsero: Pantera, Onda, Valdimontone, Istrice, Chiocciola, Bruco, Nicchio, Giraffa, Civetta, Aquila. Dipinto ad olio a firma Galigani rappresentante la storica vittoria dell’Istrice nell’agosto 1956, arrivata dopo ventuno anni di digiuno. Il Palio fu lottato dall’Istrice con Mezz’etto e Gaudenzia, dal Nicchio e dall’Onda. Sul finire tentò un recupero anche la Civetta che però non andò oltre il secondo posto. La tecnica usata rende difficilmente distinguibili le contrade ritratte. Dietro l’Istrice sembra esserci l’Onda, poi la macchia blu del Nicchio. Dalla terza posizione in poi si riconosce con sicurezza solo il Bruco che però cadde al primo San Martino.


copyright Museo Contrada Sovrana dell'Istrice






     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena