- I DISEGNI DELLE VITTORIE DELLE CONTRADE -

16 agosto 1936




Corsero: Lupa, Bruco, Drago, Valdimontone, Giraffa, Torre, Aquila, Nicchio, Pantera, Chiocciola. Partirono prime Drago, Bruco, Aquila e Valdimontone. Ben presto la favorita Pantera uscì di scena vittima di un durissimo ostacolo da parte dell’Aquila. Tripolino ed Aquilino presero agevolmente il comando senza essere mai insidiati dal gruppo delle inseguitrici dai cui emersero il Valdimontone ed il Nicchio. Il dipinto proposto è la copia identica della cartolina commemorativa del Palio a sorpresa del 1909. L’autore, con uno stile decisamente più elementare, ripropone le contrada in fila indiana, dalla Cappella giù verso San Martino, nell’esatto ordine d’arrivo. Le posture di fantini e cavalli sono identiche alla cartolina citata: unica differenza lo scosso della Pantera. In alto a sinistra una pergamena che ricorda la presenza del Maresciallo Badoglio. Nella cornice, non presente nella versione “originale” del 1909, gli stemmi delle dieci contrade partecipanti e del comune.


copyright Museo Contrada del Drago




     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena