- I DISEGNI DELLE VITTORIE DELLE CONTRADE -

2 luglio 1931




Corsero: Lupa, Istrice, Pantera, Tartuca, Giraffa, Nicchio, Bruco, Drago, Leocorno, Aquila. Rarissimo “cavallino”, tratto da una collezione privata, celebrante la vittoria dell’Aquila con Vieri Luschi detto “Cittino” su Lina. La ricostruzione di questa carriera è più che mai elementare e schematica. Le contrade si riconoscono a stento in quanto appena abbozzate su un’improvvisata “tela”. Oltre all’accoppiata vittoriosa, si riconosce con certezza, grazie alla spennacchiera bianco e nera, solo lo scosso della Lupa che si piazzò secondo dopo la caduta di Garibaldi, l’unica di quel Palio, all’ultimo Casato.


copyright Collezione privata





     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena