- I DISEGNI DELLE VITTORIE DELLE CONTRADE -

16 agosto 1914




Corsero: Civetta, Istrice, Aquila, Oca, Nicchio, Onda, Tartuca, Oca, Leocorno, Giraffa. Consueta ricostruzione in stile “tartuchino”, evidentemente riconducibile ad uno stesso autore-contradaiolo. In questo caso sono rappresentate la mossa e l’arrivo, precisi tutti i dettagli e anche i vari cambi di posto al canape. L’unico grigio, corse nella Civetta e l’unica caduta fu quella della Giraffa al primo San Martino. Partì in testa la Lupa con Cispa, ma ben presto Bubbolo riuscì a prendere il comando per non mollarlo più nonostante il prepotente ritorno dell’Onda. Intenso lo scambio di nerbate tra Lupa ed Oca, come si intuisce dal disegno.


copyright Museo Contrada della Tartuca






     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena