CRONACA DEL PALIO DI SANT’ANSELMO DI BOMARZO (VT)
martedì 25 aprile 2012
Testo e foto di Roberto Parnetti



    
La mossa valida e l'arrivo


E’ ancora il Rione Dentro ad uscire vittorioso dal “Campo del Fossatello” di Bomarzo conquistando l’edizione 2012 del Palio, disputato in onore di Sant’Anselmo patrono della cittadina viterbese, con una notevole cornice di pubblico che ha assiepato le tribune ed i posti in piedi della pista.
Una vittoria che porta la firma di Adrian Topalli in groppa a Istrix che non ha avuto particolari problemi nel gestire la corsa condotta sempre in prima posizione per tutte e tre i giri del percorso.
Topalli è stato abile non solo per aver saputo gestire la potenza del suo destriero ma anche, e soprattutto, per aver colto l’attimo migliore nella fasi concitate dell’allineamento ai canapi tenuto conto che la sorte gli aveva assegnato, come posizione di partenza, la rincorsa.
Una mossa alquanto laboriosa che si è protratta per oltre 1 ora e 20 minuti con il mossiere Massimiliano Narduzzi, contestato al termine della gara, che ha avuto il suo bel daffare annullando 7 partenze e comminando due richiami a Federico Ghiani.
Al via lo scatto impetuoso di Topalli seguito da Gianluca Mureddu (Rione Borgo su Melissa bella), Alessandro Colombati (Rione Poggio su Nontereggopiù), Federico Ghiani (Rione Croci su Nottambulo) e Alberto Ricceri (Rione Madonna del Prato su Isopac) che rimaneva fermo poiché girato.
La corsa, come già ricordato, non ha avuto storie con Topalli che gestiva al meglio la sua prima posizione andando a tagliare il traguardo davanti a Ghiani per la gioia dei rionali giallo neri primo fra tutti il Priore Emiliano Stella.
Un successo “storico”, per il più antico Rione di Bomarzo, poiché il quarto consecutivo (settimo in totale) per un filotto che, nella storia del Palio, non si era mai verificato.
Viene dunque archiviata in maniera più che positiva anche la 27.ma edizione ottimamente organizzata dalla locale pro loco.
    
L' esultanza del fantino e dei contradaioli



     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena