BANDO DI SEGNARE I GIOVANI PER SOLDATI


- Adý 18 Giugnio 1808 -

Giovanni Antonio nato alle ore 11 della sera precedente figlio di Angelo di Luigi del f¨ Angelo Franci, e di Maria Angela del f¨ Andrea Valeri Jugali* abitanti nel Podere del Pallazzone di S.Abondio dentro questa Propositura* di S.Lorenzo Martire a Percena, f¨ battezzato da me Giovanni Simone Tozzi Proposto di detta Chiesa. La Commare* f¨ Assunta moglie di Angelo del f¨ Biagio Monaci di questa medesima Cura.

In fede Io Proposto sudetto Mano Propria.

Questo f¨ il primo a rinnovare La Legge Francese non si pu˛ Battezzare senza avere presentato il Bambino al Tribunale Civile ed ottenere il viglietto* per portare al Parroco, come fede*.

Notizia Il dý 17 Luglio 1808 venne il Bando di segnare i giovani per soldati. La Cancelleria Arcivescovile di Siena mand˛ l'ordine ai Signori Parrohi di segnare tutti dagli anni 18 ai 24 e rimetterli in tre giorni alla Cancelleria.


Questo dý 18 Luglio 1808

Il Sig.re Vincenzo Ferri Linajolo ambulante nativo di Fucecchio oriundo di Monte Pulciano abitante in Buonconvento Padre di quattro figli, che tiene seco* gli diede in nota a me Proposto Tozzi cosý = 1 Giuseppe di anni 23 = 2 Luigi di anni 19 = 3 Antonio di anni 17 = 4 Ercole di anni 15 = Il primo nato nel Castello di Empoli Battezzato in S.Andrea Propositura di detto Luogo = gli altri 3 nati in Castelnuovo di Garfagnana, Battezzati in S.Pietro Arcipretura di detto Luogo in fede Io Proposto Tozzi Mano Propria.

NOTA: Il mese di Luglio 1808

Il Governo Francese comand˛ che tutti i bambini nati fussero presentati dai genitori al Tribunale e poi col viglietto fussero portati alla Chiesa e Battezzarsi dal Parroco; conforme si eseguisse.

Il dý 19 Luglio 1808

Il Signore PotestÓ di Buonconvento, per ordine Francese, mi fece portare questo libro nel suo Tribunale, estrasse tutti i maschi nati nel anno 1788 e gli segn˛ nel Cartellone della Proscrizione* per Soldati. In fede Proposto Tozzi.*

I Giovani segnati da questo libro furono:

1 - Angelo di Giuseppe Mariotti abitante al Casino Taj
2 - Pavolo di Francesco Romanelli a mezza Piaggia
3 - Luigi di Francesco Bennardini ora abitante a Bibbiano
4 - Luigi di Francesco Maj abitante a Campo nuovo
5 - Antonio di Luigi Roggi in Cura di Pieve a Salti Fornace di Bellaria
6 - Ansano del f¨ Antonio Pavoletti abitante in Cura
7 - Giuseppe di Giacomo Bocci abitante in Cura di Piana

Adý 28 Agosto 1808

Furono chiamati dal Signor Prefetto in Siena per la Marcia in Francia:

1 - Pavolo Romanelli giach'aveva Cavato il due* e per esso cambi˛ con spesa di moneta 30 e torn˛ a casa
2 - Luigi di Francesco Maj f¨ scartato per imperfetto
3 - Luigi Bennerdini f¨ accettato per Marcia e poi scartato
4 - Giuseppe Bocci per numero alto non f¨ chiamato
5 - Angelo Mariotti per numero alto non f¨ chiamato
6 - Antonio Roggi f¨ scartato per povero Padre
7 - Ansano Pavoletti non f¨ chiamato per numero alto




* JUGALI = Coniugi.

* PROPOSITURA = Vicariato.

* COMMARE = Comare, donna che tiene a battesimo o a cresima un bambino.

* VIGLIETTO = Certificato, nulla osta.

* FEDE = Attestato.

* TIENE SECO = Che abitano con lui, che tiene con sŔ.

* PROSCRIZIONE = Indicava una lista di cittadini dichiarati fuorilegge, i cui beni erano stati confiscati e che potevano essere liberamente uccisi da chiunque. A coloro che ne favorivano la cattura, veniva assegnato un premio: la taglia. In questo caso, il termine veniva usato impropriamente al posto di coscrizione, che significa iscrizione dei soldati nelle liste di leva. La coscrizione che esisteva giÓ ai tempi degli Assiri, Egizi e Romani, dopo un periodo nel quale se ne perdette l'uso, venne ristabilita nell'etÓ feudale e in seguito fu fatta propria anche dai francesi, che proclamarono il servizio militare obbligatorio dai 20 ai 25 anni. I transalpini applicarono questa legge in tutti i Paesi di loro dominio, e ci˛ valse anche per la Toscana nel periodo che rest˛ annessa all'Impero Napoleonico.

* CAVATO IL DUE = Estratto il due. Infatti, chiamati alle armi, veniva concessa la possibilitÓ di essere sostituiti se, dopo un'estrazione, il numero uscito era alto. Se sfortunatamente questo era basso, era comunque possibile evitare di fare il servizio militare, pagando un'altra persona disposta a farlo.
Battesimi, matrimoni e morti di S.Lorenzo Martire a Percena

- libro 1727 -