CONTO DELLE SPESE OCCORSE NELLA CURA DEL CAVALLO

Archivio di Stato di Siena - Capitano di Giustizia 917 - 1° luglio 1806

Adì 1 luglio 180sei

Il Sig. Giuseppe Orlandini come Capitano della Contrada della Tartuca espone come nella tratta ed assignazione stata fatta nello scorso dì 29 di Giugno dei cavalli per la fotura carriera del 2 di Luglio corrente toccò alla medesima il cavallo di proprietà del Magnifico Bernardo Querci, il qual cavallo nella stessa sera, che gli fù consegnato incominciò a dare dei certi contrassegni di essere imperfetto, in conseguenza incapace di poter correre nel foturo 2 del mese corrente, chiede al cancelliere della Comunità di Siena che gli venga pagato il conto delle spese occorse nelle cura del cavallo del Sig. Bernardino Querci.

Conto fatto dal manescalco Francesco Granci

Adì 4 Luglio 1806

Per aver ricevuto il cavallo del suddetto il dì primo luglio corrente per suo ordine, ed avendolo assistito dal male d'infiammazione interno, ed esterno.
Per spese fatte per il medesimo

 Per unzioni fattegli ai cordoni £  1. 6.8
 Per bagni £  2. -.-
 Per bevande £  3. -.-
 Per farina £  -.13.4
 Per lavativi £  2. -.-
 Per emissioni di sangue, e assistenza, e cure fatte al medesimo £  6.13.4
 Somma £ 15.13.4

12 denari equivalevano a un soldo; 20 soldi facevano una lira. In questo caso abbiamo un totale di 15 lire, 13 soldi e 4 denari.

       

     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena