AMORE

Corsi 7, vinti nessuno
anno di nascita: 1976



data contrada fantino
1. 2 luglio 1985  ISTRICE  Rondine 
2. 16 agosto 1985  TARTUCA  Moretto 
3. 2 luglio 1986  ONDA  Cianchino 
4. 16 agosto 1986  CIVETTA  Cittino 
5. 13 settembre 1986  GIRAFFA  Truciolo 
6. 2 luglio 1987  LUPA  Ercolino 
7. 2 luglio 1988  TARTUCA  Tredici 


Si trattò di uno dei cavalli su cui permase il dubbio circa la sua effettiva potenzialità di vincere un Palio. Corse per un quadriennio dal luglio 1985 al luglio 1988, saltando solo un Palio (agosto 1987). Non fu mai scartato, e il suo miglior tempo lo ottennne nel Palio del suo debutto durante la batteria di recupero con il Coghe: 1.19. Furono principalmente tre i Palii in cui si pose all’attenzione della Piazza: nell’agosto 1985 con il Casula; nel luglio 1986, magistralmente condotto da Cianchino; nel settembre 1986, quando solo un ingresso troppo focoso con Truciolo al Casato lo portò a sbattere nel colonnino. Dei tre, fu indubbiamente quello corso con Cianchino nell’Onda il Palio in cui Amore sfiorò veramente la vittoria. La sua problematica ferratura agli anteriori ne compromise inevitabilmente le qualità, pur essendo un soggetto ben preparato, sin dall’inizio, per correre sul tufo.


Amore


ALTRI CAPITOLI INERENTI A QUESTO ARGOMENTO:

Proprietari dei cavalli vittoriosi
I cavalli dal 1945 al 1999
I cappotti dei cavalli
I cavalli vincenti del Novecento
I cavalli vittoriosi all'esordio
Per tornare all'indice delle foto