- 7 gennaio -

1729: il Bando di Violante di Baviera



    


  
Nel 1717 Governatrice di Siena è la Principessa Violante Beatrice di Baviera, moglie di Ferdinando de'Medici, che sarà ricordata per aver legato il suo nome a quello delle Contrade.
In quel tempo erano frequenti le questioni che nascevano sul diritto nelle strade dei rioni alla "questua" e la "batter cassa".
Per evitare litigi fra Contrade confinanti, Violanate emanò il 7 gennaio 1729 un bando, ancora oggi in uso, che stabiliva i confini delle attuali 17 consorelle.
Al suo nome sono inoltre legate anche numerose norme che determinano il regolamento del Palio.
La più importante è la riduzione a 10 delle Contrade ammesse a correre attraverso l'introduzione del meccanismo dell'estrazione.






     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena