- CRONACA DEL PALIO DEL 2 LUGLIO 1837 -



Vinse l'Aquila col cavallo bajo scuro di Giovanni Piazzesi correndoci Campanino. Non essendo stata buona la prima mossa, f¨ questa nuovamente data, dalla quale escý prima la Lupa, che a S.Martino f¨ passata dall'Aquila, che non f¨ pi¨ raggiunta. A vincita di palio f¨ seconda la Civetta. La Selva che aveva buon cavallo per essere escita tardi dalla mossa f¨ trattenuta dall'Onda. Al Drago f¨ sostituito per figura altro Cavallo, perchŔ il suo si era rovinato alle prove. Per il dubbio che fosse stata buona la prima mossa non f¨ dato il palio all'Aquila che nel giorno seguente. (vedi processo)


Tratta da: Le Carriere nel Campo e le feste Senesi dal 1650 al 1914 di Antonio Zazzeroni

     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena