- 1 ottobre -

1959: la scuola media Cecco Angiolieri






  
La struttura che per tanti anni ha ospitato al Scuola Media Cecco Angiolieri venne costruita nel 1681 per le "vacanze brevi" degli allievi del Nobile Collegio Tolomei in S.Agostino, dato che il vasto spazio circostante, chiamato allora il Prato di Camollia, si presentava a giochi, passeggiate e svaghi per i ragazzi.
Per la costruzione di questo edificio, Cosimo III de'Medici stanziò 1500 scudi, tanto che in suo onore e a suo ringraziamento, fu posto sul portone d'ingresso un importante stemma in pietra.
La costruzione aveva in origine al suo interno una palestra per i giochi ginnici, mentre tutto intorno era circondata da un muro per garantire una maggiore riservatezza ai collegiali che iniziarono ad alloggiarvi già dal 1686.
Il Collegio venne gestito dai Gesuiti fino al 1773 per passare sotto l'amministazione del Granducato di Toscana. Fu questo un momento di particolare importanza perchè segnò la trasformazione del collegio da istituto a impronta religiosa a quello di laico e governativo.
Nel 1861 il palazzo e il prato furono acquistati dal Comune ed adibiti a rimessa per i barrocci al piano terreno e lazzeretto per i malati di colera ai piani superiori.
Più o meno nello stesso periodo il prato antistante il palazzo fu liberato dal muro di cinta e utilizzato per altri e vari scopi: dalla tratta dei cavalli per il Palio a gare ginniche e a campo boario.
Tra le altre cose, proprio da qui, il 26 novembre 1911, decollò l'aviatore francese Gilbert Le Lasseur per effettuare il primo volo su Siena.
Passata l'epidemia del colera del 1867, l'edificio ritornò alle sue funzioni originarie, ospitando una delle prime scuole rurali delle Masse.
Dal 1878 il Comune di Siena si fece carico di questa scuola e funzionò da allora come scuola elementare mista.
Da questo momento e per circa un secolo, si parlerà di scuola elementare, ormai divenuta statale e, dal 1956 contemporanemanete, di una succursale della scuola Media Jacopo della Quercia.
Per vedere la nascita di Scuola Media Cecco Angiolieri, dovremo attendere il 1° ottobre 1959. Da quel giorno rimarrà attiva in quell'edificio fino al 1978, per trasferirsi provvisoriamente in via Pisacane e infine nel 1996, definitivamente in via Avignone, al posto dell'Istituto Magistrale.



     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena