- 6 aprile -

1962: aboliti i posteggi in Piazza del Campo





Cliccare sull'immagine per ingrandirla


  
In materia di regolamentazione del traffico, è stato compiuto un nuovo passo avanti.
La giunta comunale, infatti, ha deciso ieri nel pomeriggio di togliere definitivamente il posteggio di automobili e di autopullman dalla piazza del Campo.
Il provvedimento, stando alle previsioni, potrebbe entrare in funzione di qui a un mese.
La piazza del Campo sarà così completamente sgombra da ogni specie di veicoli e la parte alta dell'anello potrà essere riservata al solo traffico pedonale.
Contemporaneamente verrà istituito il senso unico in via Rinaldini, in quanto non avrebbe più ragione di essere il doppio senso, dopo la chiusura al traffico motorizzato della parte superiore dell'anello del Campo.
La giunta ha anche deciso di proibire al traffico le vie del centro agli autobus da turismo, che potranno, come già accennato altre volte, fare scalo in piazza Matteotti provenienti da San Prospero.
Con il provvedimento adottato, la piazza del Campo di Siena è destinata ad assumere l'aspetto di naturale bellezza che da tante parti è stato auspicato.
La giunta ha inoltre preso la decisione di illuminare razionalmente il campo sportivo di San Prospero, per una spesa di circa tre milioni e mezzo di lire, allo scopo di permettere lo svolgimeto notturno di incontri sportivi.
All'ultimo momento apprendiamo che nella medesima riunione è stato anche approvato il progetto relativo al nuovo palazzo di giustizia e che tale progetto sarà portato all'approvazione del prossimo consiglio comunale.

La Nazione, 6 aprile 1962

     per tornare alla pagina iniziale del Palio di Siena